Il mondo fuggevole di Toulouse-Lautrec

Palazzo Reale, Milano, 17/10/2017 - 19/02/2018

L’evoluzione stilistica dell’autore, di origine aristocratica ma testimone della Parigi più viva e popolare, viene delineata in tutte le sue fasi di maturazione, dalla pittura alla grafica, con particolare riguardo per la sua profonda conoscenza delle stampe giapponesi e per la passione verso la fotografia. In mostra sono esposte oltre 250 opere di Toulouse-Lautrec, con 35 dipinti oltre a litografie, acqueforti e affiches, provenienti dal Musée Toulouse-Lautrec di Albi e da importanti musei e collezioni internazionali come la Tate Modern di Londra, la National Gallery of Art di Washington, il Museum of Fine Arts di Houston, il MASP (Museu de Arte di San Paolo), e la BNF di Parigi, e da diverse storiche collezioni private.

Nelle sale di Palazzo Reale è possibile ammirare eccezionalmente anche la serie completa di tutti i 22 manifesti realizzati da Toulouse-Lautrec, accompagnati da studi e bozzetti preparatori dell’artista “maledetto”: straordinari ritratti dei personaggi e del mondo dei locali notturni di Montmartre, dal Moulin de la Galette al Divan Japonais, dalla celebre Goulue a Jane Avril. 

Leggi tutto »

Capitani di un esercito

Milano Gallerie Maspes, 20/10/2017 - 20/12/2017
Capitani di un esercito 
Milano e i suoi collezionisti

L’esposizione, in programma dal 20 ottobre al 20 dicembre 2017, presenta una decina di capolavori di autori quali Daniele Ranzoni, Giuseppe De Nittis, Carlo Fornara, Emilio Longoni, Antonio Mancini e altri, scelti come particolarmente esemplificativi della ricchezza e dell’importanza delle collezioni nate e sviluppatesi nel capoluogo lombardo.
I “capitani di un esercito”, come li definì il critico Raffaele Calzini nel 1934, riferendosi ad insigni professionisti, senatori, banchieri, industriali che, appassionati dell’arte italiana dell’Ottocento e del primo Novecento, formarono e arricchirono la loro raccolta in un periodo di ampia circolazione di opere nella città lombarda.

Leggi tutto »

Dentro Caravaggio

Palazzo Reale, Milano, 28/09/2017 - 28/01/2018
 
Il 29 settembre 1571 nasce a Milano Michelangelo Merisi detto il Caravaggio.
Ed è proprio in questa giornata che ha inizio “Dentro Caravaggio”, mostra allestita a Palazzo Reale di un grande Maestro, che morirà nel 1610 dopo una vita burrascosa finita tragicamente ma che fu artefice  di un profondo rinnovamento della tecnica pittorica caratterizzata dal naturalismo dei suoi soggetti, dall’ambientazione realistica e dall’uso personalissimo della luce e dell’ombra.
La mostra, che durerà fino al 28 Gennaio 2018, è promossa e prodotta da Comune di Milano–Cultura, Palazzo Reale e MondoMostre Skira, in collaborazione con il MIBACT Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. Il Gruppo Bracco è Partner dell’esposizione per le nuove indagini diagnostiche. L’allestimento sarà progettato da Studio Cerri & Associati. La mostra è curata da Rossella Vodret, coadiuvata da un prestigioso comitato scientifico presieduto da Keith Christiansen e vuole raccontare da una prospettiva nuova gli anni della straordinaria produzione artistica di Caravaggio.
 

Leggi tutto »

La poesia di Alda Merini

Milano Casa Merini, 14/09/2017
MilanoGUIDA propone, per rendere omaggio a una delle più illustri cittadine milanesi, la visita guidata si snoderà attraverso i luoghi di Milano più amati da Alda Merini.

Proprio la passione per la poesia e il suo legame con Milano, in particolare i Navigli dove nacque e visse per la maggior parte del tempo, caratterizzarono tutta la sua dolorosa e, al tempo stesso, eccezionale esistenza artistica.
Nonostante le “ombre della sua mente” e la tragica esperienza del manicomio, infatti, il valore delle sue opere le permetterà di avere incontri importanti, come con Eugenio Montale o di frequentare, per lavoro e amicizia, Salvatore Quasimodo.

Interessante come sarà strutturata la visita: sarà accompagnata dalle letture di alcune dei suoi più famosi componimenti: dal civico 47 in Ripa di Porta Ticinese con i muri “scarabocchiati” usati come pagine di block notes, al caffè-libreria Chimera che frequentò spesso, fino a raggiungere via Magolfa, 32, ex tabaccheria comunale, ora divenuta Casa Merini. Questo spazio, luogo ideale per mantenere vivo il suo ricordo, è un museo che conserva alcuni suoi oggetti prediletti, come il pianoforte, la scrivania, le sigarette, gli inseparabili rossetti e le rose ormai appassite.
 
Un viaggio per le strade di Milano dunque, ma soprattutto un viaggio dentro l'anima, romantica e tormentata, della grande poetessa Alda Merini, oggi sepolta al Cimitero Monumentale di Milano, in quella città che ha sempre tanto amato e che ha raccontano in tante sue poesie, restituendola agli ascoltatori di oggi con un incanto che la rende ancora più unica.

Leggi tutto »

Love. L'arte contemporanea incontra l'amore.

Museo della Permanente Milano, 17/03/2017 - 23/07/2017
Prova a vivere le molteplici sfaccettature del sentimento che è, da sempre, il motore del mondo: l'amore! 
Appagato, non corrisposto, incompreso, atteso, odiato, infantile, trasgressivo...ogni artista con il suo originale racconto, un percorso espositivo fortemente 
emotivo e anticonvenzionale.
Dopo lo straordinario successo ottenuto al Chiostro del Bramante di Roma, arriva al Museo della Permanente di Milano.

Le opere appartengono a nomi di punta del panorama dell’arte contemporanea: 
Andy Warhol, Yayoi Kusama, Tom Wesselmann, Robert Indiana, Gilbert & George, Francesco Vezzoli, Tracey Emin, Marc Quinn, Francesco Clemente, Joana Vasconcelos e molti altri.

Leggi tutto »

Manet a Palazzo Reale

Milano Palazzo Reale, 08/03/2017 - 02/07/2017
La mostra di Manet a Palazzo Reale di Milano è una grande esposizione che, attraverso oltre 50 capolavori di Manet, Renoir, Degas e altri maestri della Parigi di fine Ottocento, illustra l'epoca in cui la capitale francese si affaccia alla modernità innovando la propria arte e la propria cultura. Manet ostile al metodo accademico tradizionale , sviluppa uno stile assolutamente originale e moderno, spesso molto provocatorio e in anticipo sui propri tempi.

Leggi tutto »

Kandinskij, il cavaliere errante

Milano Mudec, 15/03/2017 - 09/07/2017
"Era l'ora dell'iniziale crepuscolo. Rincasavo con la mia cassetta di colori dopo essermi dedicato a uno studio, ancora trasognato e tutto preso dal lavoro appena concluso, quando all'improvviso vidi un quadro di indescrivibile bellezza, compenetrato in un'accensione interiore. Restai di stucco, poi mi avvicinai in fretta all'enigmatico dipinto, nel quale nulla mi riusciva comprensibile delle forme e dei colori che vedevo. Scoprii immediatamente la chiave dell'enigma: era uno dei dipinti da me eseguiti, appeso alla parete di traverso. Il giorno dopo, con la luce del giorno, tentai di ritrovare l'impressione del giorno prima, ma ci riuscii solo in parte: […] continuavo a riconoscere gli oggetti, e mancava la sottile velatura del crepuscolo. Adesso sapevo con esattezza che l'oggetto è di danno ai miei dipinti."

"Un viaggio verso l’astrazione" presso il Mudec di Milano rappresenta un vero proprio viaggio attraverso l'opera del fondatore dell'astrattismo che consente di scoprire le origini profonde, culturali e affettive, del suo linguaggio che ha rivoluzionato il corso dell'arte europea.
 
Moscovita di nascita è affascinato dalla cultura russa e tedesca e la nascita in una famiglia colta favorisce il suo precoce incontro con gli studi classici, la musica e il disegno e desta in lui una curiosità e un approccio scientifico alla realtà che lo porteranno negli anni dell'università ad interessarsi all'etnografia.
Studiando usi e costumi popolari, la magnificenza cromatica degli abiti e delle decorazioni lasceranno un forte segno nella sua pittura.
 
 

 

Leggi tutto »

Pietro Paolo Rubens e la nascita del Barocco

Palazzo Reale, Milano, 26/10/2016 - 26/02/2017
Le opere provengono dal Museo Nazionale del Prado, dell’Hermitage di San Pietroburgo, della Gemäldegalerie di Berlino e del Principe del Liechtenstein, e da numerose collezioni italiane, tra cui la Galleria Nazionale d’Arte Antica di Roma, i Musei Capitolini, la Galleria Borghese, la Galleria degli Uffizi e la Galleria Palatina di Firenze, il Museo di Palazzo Ducale di Mantova,  la Galleria di Palazzo Spinola di Genova, il Museo Archeologico Nazionale di Napoli.
Il prezioso catalogo di mostra, edito da Marsilio Editor, sarà un punto di riferimento per la conoscenza di un maestro assoluto dell’arte occidentale.

Leggi tutto »

La finestra sul cortile

Villa Reale, Milano, 23/11/2016 - 26/02/2017
Un percorso che indaga il tema del collezionismo privato attraverso un dialogo tra le opere provenienti da due prestigiose raccolte italiane di arte contemporanea -  la Collezione Panza di Biumo e la Collezione Berlingieri  - e i capolavori della Galleria d’Arte Moderna.
Creando insolite corrispondenze fra artisti moderni, contemporanei e ottocenteschi - da Christo, Dan Flavin, Joseph Kosuth, Giulio Paolini, Richard Serra, Rudolf Stingel a Giovanni Fattori, Francesco Hayez, Edouard Manet, Giorgio Morandi, per citarne alcuni - l’esposizione riunisce episodi apparentemente frammentati in un unico grande racconto che delimita il “campo visivo” del visitatore e richiama la celebre pellicola di Hitchcock da cui prende il titolo.

Leggi tutto »

Milano: storia di una rinascita

Milano Palazzo Morando, 10/11/2016 - 12/02/2017
 Attraverso 170 immagini d’epoca, video, documenti, reperti bellici, oggetti di design, cimeli e molto altro, l’esposizione documenta un periodo cruciale per la storia recente di Milano tra la fine della Seconda Guerra Mondiale e la ricostruzione della città.

Leggi tutto »

La Neve

Milano GAM, Via Manzoni 45, 21/10/2016 - 19/02/2017

GAM Manzoni di Milano - "Anima bianca. La neve da De Nittis a Morbelli"

La neve è appunto l’elemento unificante di un racconto che si estende dal paesaggio rurale alla grande città, fino a una pittura di genere che di figure romantiche, eroiche, contadine...
La mostra documenta la forte suggestione esercitata dalla neve sulla ricerca formale di molti maestri della pittura italiana dell’Ottocento.
In esposizione lavori di Giovanni Segantini, Emilio Longoni, Giovanni Boldini, Giuseppe De Nittis, Carlo Fornara, Gerolamo Induno, Angelo Morbelli, Telemaco Signorini e altri ancora...

 

Leggi tutto »

The art of brick

Milano, Fabbrica del Vapore, 19/10/2016 - 19/01/2017
Gli immortali mattoncini della Lego!
Nell'infanzia abbiamo costruito ponti, castelli, città e velieri, sognando ad occhi aperti mondi immaginari.
Andando controcorrente e lasciandosi scrivania e scartoffie alle spalle, The art of the brick, la seconda vita delle opere d'arte debutta a milano la mostra di nathan sawaya Eventi a Milano
Nathan Sawaya
Potrebbe interessarti: http://www.milanotoday.it/eventi/the-art-of-the-brick--2016.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/MilanoToday
questo giovane americano è riuscito a tramutare un gioco in un esperimento artistico di successo!

Leggi tutto »

Escher a Palazzo Reale

Milano, 24/06/2016 - 22/01/2017
Figure che non hanno inizio né fine, architetture impossibili, pesci che si trasformano in uccelli. Tutto questo, e molto altro, troviamo nelle opere dell’incisore olandese Cornelis Escher, artista che ha armonizzato il rigore della logica con la fantasia più sfrenata, tanto da piacere sia agli scienziati che al grande pubblico. Dopo il successo delle mostre a lui dedicate a Roma, Bologna e Treviso, anche Milano gli rende omaggio con un’esibizione allestita a Palazzo Reale dal 24 Giugno 2016 al 22 Gennaio 2017.

Leggi tutto »

Sicurezza antisismica : detrazioni Irpef nelle zone a rischio

Italia, 24/08/2016 - 31/12/2016
Il vantaggio della prevenzione è evidente a tutti.
"Con una spesa che va dai 100 ai 300 euro a metroquadrato è possibile mettere in sicuro un edificio" dice un professore di Progettazione strutturale dell'Università di Roma. Può venire in soccorso almeno fine a fine anno, salvo proroghe, il bonus fiscale (rimborso in dieci anni sotto forma di detrazione Irpef) del 65% del costo dell'intervento.
Per presevare il nostro patrimonio storico-culturale e architettonico serviranno l'aiuto e i fondi dell'Unione europea, che deve riconoscere la necessità di preservare i centri storici italiani dal rischio terremoto.

cit. Vittorio Sgarbi: "Amatrice, Accumoli e Arquata devono essere ricostruite  nel corpo e nella struttura urbanistica tipica delle cittadine".

Leggi tutto »

AriAnteo - il cinema all'aperto

Milano, 01/06/2016 - 15/09/2016
Palazzo Reale, il Conservatorio, il Chiostro dei Glicini della Società Umanitaria, il Chiostro dell'Incoronata e CityLife in Piazza Tre Torri
saranno le locations che ospiteranno 'AriAnteo', manifestazione che promuove il cinema di qualità all'aperto.
CityLife, in particolare, è un'assoluta novità : qui la Piazza Tre Torri, tra le più nuove di Milano, vedrà allestiti 400 posti ai piedi della Torre Allianz, di Arata Isozaki e Andrea Maffei, e della Torre Generali, di Zaha Hadid.

Leggi tutto »

Carlo Scarpa after Carlo Scarpa

Venezia, 14/06/2016 - 30/09/2016

In occasione della celebrazione dei suoi 90 anni, l'Università IUAV celebra Carlo Scarpa. Un omaggio suddiviso in due mostre, entrambe ospitate ai Tolentini, sede storica dell'Ateneo veneziano.

Alla Galleria del Rettorato va in mostra una serie di testimonianze, edite ed inedite, dell'attività di Carlo Scarpa relazionata all'IUAV. Saranno presentati, a cura di Serena Maffioletti, schizzi, disegni, riproduzioni, immagini fotografiche relative ai Tolentini, a Ca' Tron, alla palazzina Masieri e a San Sebastiano.

Leggi tutto »

Mostra “Campus & Controcampus”

Politecnico di Milano, 22/06/2016 - 12/09/2016

L'inaugurazione della mostra si svolgerà il 23 giugno 2016 nell'Aula Gamma dell'università, alle ore 18:30, e resterà aperta dal 23 giugno fino al 12 settembre 2016 presso lo Spazio Mostre "Guido Nardi".

Il tema dei campus universitari è al centro del dibattito sul futuro di Milano. Si tratta di una sfida per il nuovo assetto della città nella sua dimensione metropolitana, un’occasione di rigenerazione architettonica e urbana che potrà dare forma a inediti e significativi sistemi di spazi collettivi.

L'evento, organizzato in collaborazione con facoltose Università straniere, si concentrerà sull'architettura degli edifici universitari più significativi nell'ambito internazionale e sulla loro capacità di rappresentare un esempio pratico a cui guardare per comprendere la corretta metodologia di progettazione degli spazi dedicati allo studio.

Leggi tutto »

Scuola Creativa di CampoBASE

Milano, 21/06/2016 - 04/09/2016

Negli spazi dell'ex Ansaldo, apre le porte la "scuola creativa" di CampoBASE durante le ferie estive.

Dalla mattina alla sera, campo BASE diventerà quindi un punto di riferimento per tutti coloro che si troveranno in città, con numerose iniziative sia all'interno degli storici spazi dell'ex Ansaldo, sia all'esterno, nell'ampio cortile di BASE Milano, luogo di socialità, condivisione, relax, lavoro e incontro, durante tutta la giornata e fino a sera: Making & Produzione, Sport &Green, Grafica & Fortgrafia, Creatività & Formazione, Outdoor & Food.

Leggi tutto »